Home> Radio Balilla
 
Radio Balilla
Nella foto, una Radio Balilla Telefunken originale (si può leggere la marca nel fregio della manopola di sinistra).

Questo modello di radio era il popolare ricevitore italiano del periodo fascista. Le dimensioni sono cm 30 x 22 x 32.

Veniva realizzato con materiali non troppo pregiati e la produzione era economicamente indipendente dai mercati esteri, per agevolare la diffusione a un prezzo contenuto di 430 £.

Lo costruivano diverse case (Radio Marelli, CGE, Telefunken, Allocchio Bacchini, Unda Radio ecc.) ognuna delle quali con piccole differenze.

Per raggiungere l’obiettivo del duce "dare due milioni di radio agli italiani" fu fatta una politica propagandistica che, nonostante il prezzo competitivo, non favorì la diffusione di questo ricevitore tra le famiglie italiane. Le cause erano principalmente due:
  • l'alto costo dell’abbonamento E.I.A.R. era un problema non indifferente;
  • i rivenditori indirizzavano la scelta del cliente su altri prodotti che garantivano un più ampio margine di guadagno.

Era la radio alla portata di tutti.

 
Collezione >>
 
 

 

 
   
 
   
 
   
  Contatti
  Links
  Mappa del Sito